IL SARONG

IL SARONG

Adoro questo abito, attirò la mia attenzione quando per la prima volta guardai (poi lo riguardai una  numero infinito di volte :)) il film 'L'avventuriero di Macao' con Jane Russell e Robert Mitchum, regia di Josef von SternbergNicholas Ray del 1953. 

guarda il film 'L'avventuriero di Macao' ( versione a colori)

In questo film siamo negli anni 50 ma il sarong come capo di abbigliamento  nel cinema, soprattutto Holliwoodiano, e' in voga dagli anni 30 quando i film erano ispirati da territori esotici, ricordiamo  'Uragano' del 1937, dove la bellissima Dorothy Lamour indossa i tipici sarong delle zone tropicali. La bellissima attrice verrà soprannominata 'la ragazza sarong' proprio perché ne indossa sempre uno nei film che interpreta.

guardate il film : 'Uragano' - 'The Hurricane' (versione in inglese)

Poi ce lo ricordiamo negli anni 40 alle Hawaii, Pearl Harbour , U.S.A., seconda guerra mondiale.... ma prima vorrei soffermarmi sull'origine del sarong, che altro non e' che un tessuto di una lunghezza  di circa  5 mt, che si avvolgeva intorno al corpo, allacciandolo lateralmente con un drappeggio, in cotone o in seta ed era  indossato  indistintamente da uomini e donne. Originario della Malesia, non posso non citare lui, il famoso personaggio uscito dalla penna di Emilio Salgari 'Sandokan, la Tigre della Malesia', interpretato dal bellissimo Kabir Bedi, nella serie televisiva del 1976, regia di Sergio Sollima 

Come stavo dicendo, il sarong ha origini in Malesia, ma lo troviamo in molte parti del mondo come l'Africa, il sud dell'Asia ed il Pacifico; proprio su questa ultima parte del mondo mi vorrei soffermare perche e' proprio li che nascono gli abiti ispirati ai Sarong. Andiamo quindi alle Hawaii

Le bellissime e famose Isole  Hawaii, furono scoperte nel 1778 dal leggendario JAMES COOK, verso la fine dell'800 divennero un importante centro militare USA e dal 1959 il 50esimo stato USA  (Hawaii-Usa)

Dal punto di vista della moda, l'unione tra la tradizione Usa a quella Hawaiiana diede il via alla nascita sia delle splendide camicie hawaiian  che dei bellissimi sarong che tanto ci piacciono e non solo:

Vorrei ricordare un paio di Film che ci parlano delle Hawaii  anche se in una circostanza poco piacevole, cioè quella dell'attacco a Pearl Harbour  il 7 dicembre del 1941 . Voglio citarli, perchè ci fanno vedere lo stile Hawaiian del periodo ed anche se in uno scenario di guerra parlano di un sentimento positivo nonostante tutto :)

'Da qui all'eternità' del 1953 regia di Fred Zinnemann - Trailer

esiste anche una versione teatrale ed un rifacimento del film del 1979

'Pearl Harbour' del 2001 regia di Michael Bay - Gurda il film in Inglese

Il Sarong non era solamente l'abito colorato , tendenzialmente realizzato con i tessuti dalle stampe floreali Hawaiian, ma il suo taglio ispirò molti stilisti nella creazione dei bellissimi abiti sia da sera che da giorno e li vediamo indossati da bellissime dive del cinema:

Rita Hayworth : la prima foto la trovate al museo del cinema di Torino che consiglio vivamente di visitare  :) e lei indossa i panni della meravigliosa Gilda

Betty Grable; Ginger Roger; Marlene Dietrich

Sofia Loren vestita dallo stilista Emilio schuberth nel Film 'Un Marito per Cinzia - Houseboat' - trailer - del 1958 regia di Melville Shavelson dove recita al fianco di Cary Grant

Altro Film  dove, Sempre la Loren, indossa un abito sarong tipico degli anni 40, questa volta parliamo di uno stile e di un film tutto italiano. La regia e' quella del grande Vittorio De Sica , ispirato dalla piece teatrale del grande Edoardo De Filippo; 'Matrimonio all'Italiana'  1964 dove la Loren al fianco di Marcello Matroianni interpreta Filomena Marturano... chi non conosce questa storia? secondo me in pochi, probabilmente i più giovani, ma cliccando nei link risolverete il problema ;D - Trailer

Vorrei ricordare altri due grandi stilisti  che si sono fatti ispirare dal taglio del Sarong; uno e' Jaques Fath e l'altro e' Mainbocher  che vestiva l'elegantissima Wallis Simpson

Siamo partiti da un semplice pezzo di tessuto fino ad arrivare a degli abiti fantastici... viva la creatività, sia essa semplice che più complessa!! :) :)

Io mi sono fatta ispirare ed affascinare da tutto questo, e ho deciso di creare due  tipologie di sarong: Il Sarong Ma'o ed il Sarong Mariah

Sarong Ma'o (prende il nome da una pianta del cotone di origine nelle hawaii)

L'ispirazione arriva da una famosissima diva che tutti conosciamo e da un disegno di copertina di un cartamodello originale degli anni 50:

Ho deciso di utilizzare , proprio in omaggio al nome che ho dato a questo Sarong, un tessuto in cotone di origine Hawaiiana, i tessuti arrivano direttamente da Honolulu (naturalmente su richiesta, li realizzo anche in altri tessuti).. questi alcuni realizzati su misura :

 

 

 

Per prenotare il tuo abito Sarong Ma'o o chiedere info, clicca sul pulsante e contattami -Atelier -

Sarong Mariah (prende il nome dalla titolare del negozio per cui l'ho realizzato) lo trovate in vendita soltanto da Hangover vingare store di Milano, perchè l'ho realizzato in esclusiva per Maria, ispirandomi a lei prima di tutto e mettendo insieme due bozzetti di abiti che arrivano da un periodo a cavallo tra gli anni 40 e gli anni 50

e da questa unione e' nato l'abito Sarong Mariah

Per prenotare il tuo sarong Mariah o chiedere info clicca 

Hangover vintage store -

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.